Posts tagged ‘campagna’

25 aprile 2012

Aria di casa

Chi mi conosce abbastanza sa bene come io ami la campagna ed in particolare le vigne. In questo articoletto volevo rendere partecipi i miei lettori della bellezza della vite e della classe che ha una vigna ben tenuta.

Giusto il fine-settimana passato ho spollonato* la prima vigna “nuova” e, poiché per le viti nuove l’operazione richiede più cura ed una rapida ma attenta analisi dello stato della pianta, si sviluppa un certo feeling per cui dopo qualche filare cominci a parlare come un padre affettuoso… (ndr (che poi è lo stesso scrittore) :facepalm:)
«questo qui te lo tengo»
«eh, no, l’hai fatto crescere troppo vicino allo sperone, te lo devo togliere»
«non sarebbe proprio corretto, ma siccome sei piccolina te lo lascio»

Finita la spollonatura la vigna, seppur freschetta, ha subito assunto quel caratteristico tono da coltivazione signorile che la contraddistingue, con fusti esili che inneggiano alla simmetria ed all’ordine e tralci a frutto ricoperti con soffici polloni (anch’essi a distanza piuttosto ragionata)

La cosa ancora più bella è che per l’anno prossimo, grazie all’intraprendenza (e ai soldi) di papà, potrò coccolarmi una vigna 10 volte più grande.
Con ogni probabilità d’ora in avanti passerò più tempo sulla vigna, sia per imparare quelle cose che un libro, una guida o “un video su youtube” (:facepalm: di nuovo) non possono insegnare e per coccolarmi, appunto, quelle belle piantine così ordinate e fruttifere.

Se vi aspettavate qualche ragione seria per apprezzare una vigna avete decisamente sbagliato blog. Scherzi a parte, spero di aver fatto capire un po’ i bei sentimenti che può sviluppare una coltivazione tenuta come si deve e soprattutto la campagna, con tutto quel suo verde.
A presto (o più verosimilmente tardi) con qualche altro articolo.

*Ci ho messo mezz’ora per trovare il corrispondente italiano di “sbàmpoear” in dialetto trevigiano (in realtà proprio Arcadese)